Google Plus

Facebook

Twitter

Cerca

giugno 2017

Sara Mascitti > 2017 > giugno

Notifica di un atto giudiziario: quali sono i rischi per chi la rifiuta?

Come e quando il destinatario può rifiutare l'atto? Quali sono le conseguenze? La notifica di un atto giudiziario ha la finalità di portare a conoscenza del cittadino-destinatario il suo contenuto. La legge prevede una serie di regole per il mittente e per il destinatario della notifica di un atto. Innanzitutto bisogna chiarire che non è possibile rifiutare la notifica di un atto giudiziario senza una valida ragione. La legge considera il rifiuto privo di valide motivazioni come accettazione (art. 138 c.p.c.). Al contrario l’accettazione di un atto nullo, elimina il “vizio” dell’atto. La legge attribuisce all'accettazione  un’efficacia sanante. Questo perché lo scopo della notifica,...

Continue reading

La lap dance? Arte o prostituzione?

La domanda è stata posta alla Cassazione che ha esaminato il caso di condanna di due gestori di un locale la cui attrazione erano balli provocanti, lap dance. Il Tribunale condannava i gestori di due locali a 5 anni per associazione a delinquere, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Il motivo? L’attrazione dei locali era proprio la Lap dance (o pole dance). I gestori facevano appello e ancora una volta subivano una condanna, quindi si rivolgevano alla Cassazione. A sorpresa la Cassazione ha annullato le condanne e (ordinando un nuovo Appello) ha fatto intuire di qualificare la lap dance come lecito esercizio di una...

Continue reading