Google Plus

Facebook

Twitter

Cerca

avviso di accertamento Tag

Sara Mascitti > Posts tagged "avviso di accertamento"

Avviso di accertamento: significato, requisiti e rimedi

avviso di accertamento

L'avviso di accertamento AVVISO DI ACCERTAMENTO - L’Avviso di accertamento è un atto formale che viene emesso dell'Amministrazione finanziaria al fine di contestare al contribuente delle difformità in merito all'adempimento di una specifica obbligazione tributaria. Quindi  con l'avviso di accertamento tecnicamente l'Amministrazione Finanziaria rende noto (notifica) al contribuente i dati di fatto e di diritto per i quali è richiesto un versamento (e ne  comunica la misura dello stesso). Secondo la normativa specifica (principalmente il DPR 600/73 e lo statuto dei diritti del contribuente), l'avviso di accertamento è valido solo se è corredato delle ragioni giuridiche e dei presupposti di fatto che lo hanno...

Continue reading

Avviso di accertamento su omessa dichiarazione del canone di locazione: come funziona?

Il caso è quello di una notifica di un avviso di accertamento 41/bis su omessa dichiarazione del canone di locazione. Il contratto era stato terminato in anticipo, ma non era stata ancora notificata la risoluzione presso l'Agenzia delle Entrate. La risoluzione era avvenuta con raccomandata a mano. AVVISO DI ACCERTAMENTO PARZIALE A tal proposito, la Corte di Cassazione con sentenza n. 2633 del 2016 ha legittimato l'accertamento parziale ai sensi dell'articolo 41 bis del decreto del Presidente della Repubblica n. 600 del 1973. La legittimazione è valida anche in presenza di elementi presuntivi, ovvero privi di elevato grado di certezza, ma che diano fondamento alla ritenuta esistenza di redditi non dichiarati. Questo...

Continue reading

L’AVVISO DI ACCERTAMENTO: NATURA GIURIDICA

avviso di accertamento

Il procedimento amministrativo di applicazione delle imposte sfocia in un provvedimento che la legge chiama << AVVISO DI ACCERTAMENTO >> . L’ Avviso di Accertamento è un provvedimento vincolato, in quanto nel nostro sistema esiste il principio di legalità espresso dall’art. 23 della Cost., secondo cui << nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge>>. L’amministrazione finanziaria, deve emanare l’avviso di accertamento con contenuti prestabiliti dalla legge. All’ufficio non è data alcuna possibilità di scelte discrezionali: non deve decidere se emanare l’atto, che contenuto dargli, ecc., perché è già tutto predeterminato dalla legge. L’avviso di accertamento viene...

Continue reading