Google Plus

Facebook

Twitter

Cerca

cassazione Tag

Sara Mascitti > Posts tagged "cassazione"

Minori e giudizio di adottabilità

minori

Minori e adottabilità: come funziona? La Suprema Corte di Cassazione si è pronunciata circa la l'ammissibilità del ricorso proposto dal genitore circa il giudizio di adottabilità dei figli minori e il diritto degli stessi di crescere nella famiglia d'origine. Il provvedimento è stato quello del 7 dicembre 2017, n. 29476, con Presidente dott.ssa Maria Cristina Giancola, giudice relatore dott. Francesco Genovese. La Corte ha infatti ritenuto che, sebbene il ricorso principale proposto e notificato dalla madre non fosse ammissibile, non avendo la madre impugnato in appello la sentenza di primo grado, il ricorso debba ritenersi convertito in controricorso, in quanto i genitori...

Continue reading

Congedo per paternità: cosa succede a chi non fa davvero il papà?

congedo per paternità

Congedo per paternità: come funziona? Congedo per paternità - Il padre che prende il congedo parentale deve impiegarsi per svolgere i doveri da papà. Se abusa del suo diritto rischia di avere ripercussioni al lavoro, che possono sfociare con il licenziamento per giusta causa. La legge stabilisce che i genitori lavoratori dipendenti abbiano il diritto di avere la disponibilità di un congedo parentale facoltativo, limitatamente retribuito, per un massimo di 10 mesi da suddividere tra i due genitori, continuativo o divisibile. Il periodo in questione va dalla nascita fino al compimento dei 12 anni del figlio. Non si deve fare un uso smodato...

Continue reading

RISTRETTA BASE AZIONARIA: di cosa si tratta?

Come si riconosce la ristretta base azionaria partecipativa di una società? Può l’Agenzia delle Entrate chiedere al socio gli utili della SRL? Ristretta base azionaria - In linea di principio, e in base alla norma, un accertamento tributario in capo alla società non dovrebbe avere conseguenze dirette anche nei confronti dei singoli soci. La legge per le società di capitali  parla chiaro i dividendi costituiscono reddito, per i soci, solo nel periodo di imposta in cui sono effettivamente percepiti. Tuttavia, esiste un consolidato orientamento della Corte di cassazione, in tema di accertamento delle imposte sui redditi che, nel caso di società di...

Continue reading

La MOGLIE è un parente?

  Singolare pronuncia della Corte che esamina proprio la differenza tra PARENTE e CONIUGE. La moglie è da considerarsi un parente? Il caso della moglie ingaggiata dal marito fa infuriare l'azienda di lui, e se l'azienda in questione è la RAI, la questione finisce presto in tribunale. Ma l'occasione è utile ad affrontare un tema poco noto: la differenza tra parentela e coniugio. Partiamo dal caso: il regolamento aziendale vieta di assumere i parenti, così per il caporedattore che aveva taciuto il legame con la moglie era stato chiesto il licenziamento. Così nasce la sentenza della Corte di Cassazione che ha respinto l’atto della Rai...

Continue reading

Chi per primo tradisce causa la fine del matrimonio?

tradisce

Cosa succede quando la causa principale del divorzio è la scoperta del tradimento reciproco? Il primo che tradisce causa la fine del matrimonio? Il primo che tradisce causa la fine del matrimonio? A rispondere è la Cassazione. Tradire il coniuge non conviene e soprattutto non per primi. Secondo la legge, l'infedeltà rappresenta una grave violazione del vincolo matrimoniale. Il tradimento è una circostanza più che sufficiente a giustificare l'addebito della separazione al coniuge responsabile. E se tradiscono entrambi? Pagano entrambi? Negativo. Per la Suprema Corte di Cassazione chi tradisce per ripicca può ritenersi la parte lesa. Se il tradimento è quindi una “ripicca”, secondo la Cassazione, è...

Continue reading